Passa al contenuto principale
Acquista online in: AT | IT | CH | FR | DE | UK | CZ | SE | DK | BE | NL | IE | ES | PL | LU | HR

Strumenti per piastrelle

Panoramica degli strumenti per la piastrellatura


In linea di principio, i piastrellisti utilizzano i seguenti strumenti per la piastrellatura per poter lavorare correttamente:

- Spatola dentellata:
Per posare correttamente piastrelle, riparare piastrelle o posare mosaici, è importante che l'adesivo per piastrelle sia applicato in modo uniforme sul supporto. Con la spatola dentata, l'adesivo viene pettinato energicamente sul piano di posa e distribuito in modo da ottenere uno spessore uniforme. Più grande è il formato delle piastrelle scelto e più forte il profilo della piastrella sul retro, maggiore deve essere la profondità del dente della spatola dentata. La dentatura adeguata degli utensili per piastrelle è spesso indicata sulla confezione della malta.

- Distanziatori trasversali:
Anche se le piastrelle scivolano via troppo velocemente dopo aver battuto su una moderna malta per piastrelle, è comunque consigliabile lavorare con i cosiddetti distanziatori per fughe, soprattutto su superfici lisce come vecchie piastrelle, metallo o plastica. Con l'aiuto di distanziatori trasversali, è anche garantito che tutte le fughe abbiano la stessa larghezza dei loro predecessori durante la riparazione delle piastrelle.

- Livella a bolla:
Gli strumenti per la piastrellatura possono ovviamente provenire anche da altre aree artigianali. Proprio come la livella, utile per allineare le tessere orizzontalmente e verticalmente. Questo è particolarmente importante quando si riparano le piastrelle.

- Ringhiera per piastrelle:
Uno degli strumenti più importanti per la piastrellatura è il binario della casa delle piastrelle. Un binario per piastrelle viene utilizzato per impostare la dimensione alla quale una piastrella deve essere graffiata con il tagliavetro. È possibile lavorare in modo più preciso con il binario per piastrelle rispetto agli angoli di appoggio, che in alternativa possono essere utilizzati anche come utensili per piastrelle.

- Pinza rompipiastrelle per legno e piastrelle:
Questi strumenti per la piastrellatura sono altamente raccomandati durante la posa di mosaici, la riparazione di piastrelle e la posa di piastrelle. Per poter rompere con precisione le piastrelle, è necessaria una superficie dura. Un legno quadrato è l'ideale. La piastrella viene posizionata con la linea incisa sul bordo del legname squadrato e premuta con un forte strattone. Per aree di piastrellatura più grandi, vale la pena acquistare un paio di pinze rompipiastrelle in modo da poter rompere facilmente le piastrelle nelle aree graffiate. Poiché riparare le piastrelle non è facile, è necessario prestare attenzione durante questo lavoro.

- Tagliapiastrelle:
In particolare, le piastrelle in gres e altre piastrelle più dure spesso possono essere tagliate senza problemi solo a misura utilizzando strumenti speciali per la piastrellatura, come una tagliapiastrelle. Tuttavia, l'acquisto è utile solo se sono previsti progetti più grandi relativi alla posa di piastrelle o alla posa di mosaici.

- Pinza punzonatrice per piastrelle:
Se le piastrelle devono essere "rosicchiate" millimetro per millimetro dal bordo con gli strumenti per piastrelle, è necessaria una "forchetta pappagallo", come vengono chiamate le pinze per fori per piastrelle. Questi strumenti per piastrelle possono creare rientranze per prese, collegamenti idraulici e simili, che possono essere molto utili durante la posa di piastrelle e la posa di mosaici.

- Gomma comune:
Per la stuccatura finale, soprattutto nella posa di mosaici, sono particolarmente utili gli strumenti per la piastrellatura. Gli strumenti per piastrelle come la gomma per giunti sono indispensabili. Soprattutto nella posa di mosaici, la malta deve essere lavorata in modo ottimale nelle fughe. Anche una gomma per giunti può essere molto utile quando si riparano le piastrelle.